Attività riabilitative

Per ogni ragazzo viene stilato un programma individuale e redatto un piano di intervento che tiene conto delle abilità e delle motivazioni di ciascuno, al fine di perseguire questi obiettivi:

a) Mantenimento delle competenze acquisite
b) Sviluppo delle capacità nell’esecuzione dei compiti
c) Potenziamento dell’autonomia personale e sociale
d) Sviluppo di capacità prelavorative
e) Favorire la socializzazione

Questi obiettivi vengono raggiunti in modo graduale attraverso attività di gruppo:

Attività manuali:
– Laboratorio di carta riciclata finalizzata al confezionamento di bomboniere, biglietti e altro
– Attività domestiche

Attività di recupero scolastico:
– Mantenimento o acquisizione di elementi scolastici di base
– Uso del denaro e dell’orologio

Attività motorie:
– Palestra, piscina

Attività espressive:
– Laboratorio teatrale

Attività riabilitative e sportive:
– Ippoterapia per progetti individuali
– Sci alpino e di fondo
– Calcio

Progetti di assistenza individuale:
– Per disabili gravi con difficile gestione familiare

Progetti di “formazione in situazione”:
– In ambiente protetto possono essere svolte le seguenti mansioni: barista, cameriere, addetto alle pulizie, lavapiatti, giardiniere, aiuto segretario.

Fisioterapia:
– In collaborazione con l’ASL 1, vengono garantite ai ragazzi sedute di fisioterapia.

Vengono inoltre programmate uscite guidate sul territorio per lo sviluppo delle autonomie personali ed il perfezionamento delle regole comportamentali in ambiente esterno. Per tutti i ragazzi, vengono effettuati colloqui di gruppo guidati da uno psicologo, con osservazione e verifica delle dinamiche relazionali singole e di gruppo. Per alcuni ragazzi sono effettuate sedute individuali di terapia di sostegno psicologico.

Colora di SPES quest'anno nero.

e dai un senso in più al tuo 5x1000

 

Comunica subito questo C.F. 90047030086 al tuo CAF o al tuo Commercialista
e condividilo con chi ti sta più a cuore

5x1000Donazioni